SEMPLICE, EFFICACE, VELOCE, SOSTENIBILE.

Ecco i 4 punti chiave su cui si fonda HIBS.

 

SEMPLICE

La vita è già complessa di suo, perché aggiungere altro stress con programmi iper articolati e difficili da eseguire. Uno dei miei dogmi preferiti è sempre stato “Keep it Simple” sia nel lavoro che nella vita quotidiana.

Ecco dunque l’idea di adattare questo credo anche a questo metodo di allenamento. Facile ed efficace.

 

EFFICACE

La semplicità viene trasformata in:

• Voglia di allenarsi
• Concentrazione
• Motivazione

 

che si traducono a loro volta in efficacia.

 

Un programma troppo complesso che ti fà passare la voglia di farlo può essere efficace? Un programma che richiede 2 ore di allenamento ti farà rimanere concentrata?
Un programma che già in partenza sai che sarà complicato da svolgere ti motiverà a farlo? Tutto questo NON è HIBS.

 

VELOCE

Sessioni veloci da 30’/40’ al massimo perchè sappiamo quanto è prezioso il tempo. Molte di noi si dividono tra famiglia e lavoro e fanno davvero fatica a ritagliarsi il tempo per la propria cura fisica e mentale.

Voi dovete fare il primo passo, ritagliarvi una piccola finestra di 30/40’ al giorno, staccarvi dal mondo e concentrarvi. Al resto ci penso io.

 

SOSTENIBILE

La sostenibilità è alla base di tutto, un programma di allenamento troppo impegnativo, così come un piano alimentare troppo rigido, ci farà ottenere dei risultati nel breve tempo ma non sarà sostenibile a lungo causando il famoso effetto boomerang.

HIBS, proprio come il CrossFit®, utilizza il principio della scalabilità.


I lavori più complessi verranno presentati con 3 varianti di difficoltà in base alla propria preparazione fisica. Questa cosa è molto importante perchè ci permette di creare dei workout allenanti anche per le ragazze più esperte senza "uccidere" chi ha deciso di intraprendere questo cammino da poco.

HIBS - Volume 1

€ 199,00 Prezzo regolare
€ 149,00Prezzo in saldo
    • Facebook Icona sociale
    • Instagram Icona sociale

    © 2020 By Fede CrossFit®. P.Iva 11147130964

    Photo Credit Eugenio Marongiu

    0